Trattamenti - Kaivalyaforever.com
15474
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15474,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Trattamenti

MASSAGGIO AYURVEDICO

L’abyangam, più comunemente conosciuto come massaggio ayurvedico è un trattamento dell’Ayurveda, la “scienza della vita” indiana. Nel massaggio ayurvedico chi lo riceve viene considerato dall’operatore nella sua interezza fisica, mentale e spirituale. Le manualità eseguite sul ricevente sono intense e dinamiche, e stimolano in profondità i muscoli e gli organi della persona, anche grazie all’uso di oli essenziali. Il massaggio ayurvedico contribuisce al rallentamento della vecchiaia e agisce per liberare delle energie compresse della persona, consentendo di ritrovare serenità mentale ed una maggiore percezione di se. È inoltre in grado di favorire, se ricevuto con regolarità, il sonno ed i sogni.

HOT STONE MASSAGE

L’Hot Stone Massage, conosciuto anche come Massaggio con pietre laviche è il risultato dell’incontro di culture millenarie con il sapiente uso di pietre e del calore per il riequilibrio di chakras distonici o per intervenire su vibrazioni di energia negativa. Il trattamento è indicato per combattere lo stress, l’insonnia, per alleviare i dolori muscolari e articolari allentando le tensioni delle articolazioni ed in particolare quelle della colonna vertebrale. Può risultare benefico per la circolazione linfatica, la ritenzione dei liquidi, la circolazione arteriosa e il ritorno venoso.

BAMBOO FUSION

In Oriente il bambù è un simbolo di eterna giovinezza, oltre che di salute, fortuna e successo. È considerato anche un antidoto contro lo stress ed un elisir di bellezza.

Oggi le canne di bambù sono adottate anche in Occidente per massaggi in grado di liberare dalle tensioni sia i muscoli che la mente. Per sciogliere le contrazioni si fanno rotolare e si picchiettano sul corpo canne di bambù di diametri diversi, stimolando così i sensi e l’epidermide. Questo massaggio è, dunque, particolarmente indicato dopo l’attività sportiva e per combattere la cellulite in quanto stimola il flusso linfatico. Rilassando e donando una sensazione di benessere.

È un massaggio indicato sia per l’uomo che per la donna. L’effetto linfodrenante si abbina ai benefici della riflessologia stimolando la circolazione sanguigna e linfatica.

RIFLESSOLOGIA FACCIALE

Il Dien’ Chan’ è un metodo di riflessologia facciale che arriva dal Vietnam. Con questa tecnica è possibile, recuperare o mantenere lo stato di buona salute. Le sue radici affondano nella conoscenza di tecniche di massaggio a pressione effettuate su alcuni punti del viso con l’uso di specifico attrezzi. Questi punti vengono determinati utilizzando delle mappe dei riflessi, che sono state verificate in più di 30 anni di lavoro da terapeuti in oltre 35 paesi del mondo. Il Dien’ Chan’ è stato sviluppato dal Prof. Bui Quoc Chau e dalla sua equipe e messo a punto in Vietnam nel 1980.

CAMPANE TIBETANE

Il massaggio sonoro con le campane tibetane è un trattamento estremamente profondo. La campana produce e rilascia sulla persona le vibrazioni fisiche unite alle vibrazioni sonore che essa emette. Questo effetto combinato raggiunge le parti del corpo, fisico e sottile, più remote e altrimenti inaccessibili. Quando si riceve un massaggio sonoro con le campane tibetane, non tarda a manifestarsi l’apprezzamento, il rilassamento e la sensazione di pace che esso procura. L’operatore può attivare la campana tramite lo sfregamento di un batacchio sul bordo della stessa in senso rotatorio, oppure la può percuotere con una mazzuola. Le campane tibetane vengono poste su varie parti del corpo e fatte risuonare armoniosamente.